Piccobello 2 – Imprevisti al Varietà

di | Febbraio 19, 2018

Français ici  Deutsch hier

Il Piccobello teatro di Varietà riceve la visita di un manager americano che vorrebbe organizzare una tournée negli Stati Uniti. Purtroppo lo spettacolo comincia nel peggiore dei modi, con gli orchestrali che si addormentano. Il tentativo del proprietario di farli reagire provoca una serie di imprevisti che fanno scivolare fuori dai binari previsti lo spettacolo.

Ruoli principali: il proprietario, l’impresario americano, il cameriere. Ruoli secondari (1-2 interventi): il giardiniere e la sua fidanzata, il boscaiolo loro amico, il presentatore e la donna delle pulizie.

Brani e trama:

Benvenuti al Piccobello – lo spettacolo comincia con un brano trascinante. Alla fine il direttore presenta un manager venuto dall’America a visionare lo spettacolo, in vista di un ingaggio oltreoceano.

La bella addormentata – primo brano dello spettacolo, durante il quale purtroppo i musicisti si assopiscono, per lo sconforto del proprietario.

Caffè – il proprietario fa distribuire del caffè ai musicisti per svegliarli. Il maneger gradirebbe del latte nel caffè: il cameriere viene mandato a cercarne e i muscicisti ne approfittano per interpretare la

Valse des vaches – in onore del cameriere che è andato a mungere le mucche per avere il latte. Il direttore comincia a disperarsi per la piega che sta prendendo la serata, mentre

il giardiniere del Piccobello giunge sul palco a reclamare perché il cameriere gli ha rovinato le aiuole. In suo onore si suona:

Pollice verde – brano che prevede la partecipazione del giardiniere all’innaffiatoio. Alla fine di questo brano arriva sul palco la fidanzata del giardiniere, che lo aspettava per fare una gita. In loro onore si suona:

In bicicletta. Tra lo sconforto del direttore e una certa curiosità del manager si inserisce nello spettacolo anche un tagliaboschi, arrivato in cerca dell’amico giardiniere:

Il tagliaboschi – è il brano corrispondente, alla fine del quale l’impresario decide di ingaggiare il Piccobello con tutti i suoi imprecisti.

Champagne – brano per festeggiare, e Finale – chiudono musicalmente lo spettacolo.